16/07/2017 - 16/07/2017
"IL BORGO CANTATO" - IX EDIZIONE


Festival della musica tradizionale in Valle d'Itria - IX edizione 
a cura dell'Associazione MUSICISTI VALLE D'ITRIA - Piazza Garibaldi (Porta Grande)
  • Sabato 1 Luglio ore 21,00       
              - SUONATORI E CANTORI DELLA VALLE D'ITRIA 
              - PIZZICATI INT'ALLU CORE (Salento Jonico)
  • Domenica 16 Luglio ore 21,00   
              - LE CAPERE (Campania)
              - BEDDU CI BALLA (Alto Salento)

     Chiusura delle due serate con "Ronda" finale per tutti i suonatori e danzatori presenti
     Dalle ore 19,00 Mostra di strumenti popolari dei maestri artigiani Salvatore Lanzo,
     Davide Torrente, Raffaella Inserra
     per info : 333.3623201
 
Le musiche e i canti popolari della Valle d’Itria e più in generale della Puglia, così come le tante diverse espressioni della tradizione musicale delle altre regioni del nostro Sud, rappresentano un patrimonio da non disperdere e da riportare all’attenzione delle comunità locali e delle nuove generazioni, in quanto contribuiscono a mantenere un legame con usi, costumi e valori un tempo radicati nel tessuto sociale agro-pastorale del nostro Paese.
 
Nell'area collinare della provincia di Brindisi, già fortemente caratterizzata dagli elementi che compongono il quadro dell’ambiente e delle tradizioni locali – enogastronomia, agricoltura, paesaggio, architettura tipica rurale, ecc. – lo svolgimento di manifestazioni dedicate alla musica e al canto tradizionale può rappresentare un ulteriore elemento di promozione dell’identità locale e di valorizzazione turistica.
 
La rassegna, giunta alla NONA edizione, prevede concerti con la partecipazione di suonatori e cantori tradizionali della zona e gruppi di riproposta della musica tradizionale pugliesi e di altre regioni del Sud Italia.
Durante la manifestazione, sarà allestita una mostra di strumenti musicali popolari nella quale esporranno i propri lavori alcuni costruttori artigiani di tamburi, castagnette e chitarre.
 
La manifestazione si propone di attirare sia il vasto pubblico di appassionati del folklore, sia i turisti italiani e stranieri della Valle d’Itria, dando loro l’opportunità di scoprire Cisternino e le ricchezze enogastronomiche, paesaggistiche e naturalistiche del suo territorio.
 
Il BORGO CANTATO vorrebbe diventare un riferimento per la musica popolare in Valle d’Itria così come già lo sono il Festival di Carpino e il Festival Suoni dalla Murgia per il Gargano e la Murgia Barese.